trovassno un miliardo nella casa ereditata

trovassno un miliardo nella casa ereditataTrovano un miliardo nella casa ereditata ma non possono utilizzarlo. Una vicenda assai curiosa quella capitata a Bruno e Santina Antoniazzi, di Torri di Quartesolo, in provincia di Vicenza, che hanno ereditatato da un'anziana coppia di coinugi una casa, all'interno della quale è stato rinvenuto un vero e proprio tesoro nascosto: un miliardo delle vecchie lire

Trovano un miliardo nella casa ereditata

La coppia di anziani, deceduti alcuni anni fa, non avendo avuto figli, lasciò una cospicua eredità alle sorelle di lui e ad altri parenti. E tra i beni ereditati c'era anche una casa nell'isola di Malta, rimasta chiusa per diversi anni. Così a Natale del 2014, quando un cugino della coppia ereditiera si è offerto di andare a verificare le condizioni della casa al mare, anche per valutare l'ipotesi di un'eventuale vendita, è avvenuta l'incredibile scoperta. Infatti un volta dentro, l'uomo ha pensato bene di perlustrare ogni angolo della casa, anche la cassaforte, all'interno della quale è stato trovato un miliardo delle vecchie lire, equivalente a circa mezzo milione di euro

La beffa…

Peccato però che il "tesoro nascosto" non può essere cambiato. Infatti dopo oltre 10 anni dal passaggio all'euro, le banche maltesi non possono più provvedere al cambio di valuta. E dal 7 dicembre 2011 neanche la Banca d'Italia può più farlo. Per cui cosa faranno a questo punto i due quasi ricchi ereditieri?