La scena si consuma davanti agli agenti. La donna è  furibonda e disperata con il marito. Più di un tradimento: avrebbe visitato siti pedo-pornografici. Ma gli agenti della polizia postale tranquillizzano la donna: Signora, lasci stare suo marito: è una truffa.

[Continua la lettura dell’articolo]