Si concretizza un’idea, si realizza un desiderio. Arte nell’aia prende il via, domenica 10 luglio e l’obiettivo è solo uno, Ucria …da conscere.

Questa iniziativa portata dove ad Ucria si fa accoglienza e ristorazione si vuole intercettare quelle persone che abitualmente od occasionalmente frequentano questi luoghi del gusto e della tradizione culinaria nebroidea. Le stesse persone, tante in questi mesi, che raramente vediamo nel nostro paese, non conoscono e poco sanno delle bellezze che esso racchiude. Ci spostiamo noi, andiamo e mostriamo, li accompagniamo in un percorso di scoperta.

Si parte sempre dall’Aia, luogo essenziale dei nostri insediamenti rurali, luogo di lavoro  e di festa. Partiamo con la prima presso la Baracca du Rizzu con mostra di pittura di artisti di Ucria e mostra fotografica sul nostro paese. L’obiettivo e’ di crescere, esporsi in tanti  portando quello che ognuno di noi ha: pitture,foto, sculture, antichità. Recitare poesie, leggere brani, fare musica, tanta musica. Organizzare visite guidate nell’arte del paese ed escursioni naturalistiche nel nostro territorio. Gustare la cucina locale e prodotti tipici del territorio.           

Vi aspettiamo, sarà un incoraggiamento ad andare avanti ed una speranza in  più per Ucria.

Giuseppe Lembo detto Pippo