Domenica 5 febbraio, l'associazione "Sabbia Lavica" vi invita a partecipare alla prima delle due tappe dedicate alla Valle dell'Alcantara; una giornata dedicata interamente al vino, bevanda prodotta dall'uomo da millenni e che in lui ha ispirato canti, poesia, amori…
La valle dell'Alcantara è custode di questa antica pratica della produzione vinicola, testimonianza tangibile nei numerosi palmenti rupestri situati su tutto il territorio.
Antica pratica che è comunque rimasta radicata a quest'area geografica pedemontana tra l'Etna e i Peloritani, infatti oggi la valle ospita una delle maggiori produzioni vitivinicole dell'area etnea.

Luogo di appuntamento e programma:
ore 9.30 – appuntamento a Francavilla di Sicilia nel parcheggio antistante il palazzo comunale;
ore 10.00 – spostamento a Monte Cucco con mezzi propri ed inizio escursione, durante la quale potremo ammirare i numerosi palmenti rupestri realizzati in antichità scavando vasche per la pigiatura negli affioramenti di arenaria.
Durante l'escursione, oltre i suddetti manufatti, potremo godere di un meraviglioso ambiente naturale composto da quercete e affascinanti affioramenti rocciosi, nonchè di un panorama che spazia dall'Etna ai Peloritani, dal fiume Alcantara agli abitati di Francavilla e Castiglione di Sicilia.

Nella seconda parte della giornata ci sposteremo nell'azienda vitivinicola "Al-Cantàra", che ha fatto dell'arte, della poesia e del vino un meraviglioso connubio.
Visiteremo le vigne, la cantina, i pietrai, le meraviglie custodite nel piccolo museo di "arte vinicola" ed ovviamente degustazioni di diversi vini prodotti dall'azienda accompagnati da prodotti tipici.
17.00 – fine dei servizi.

Spostamento con mezzi propri

Percorso: l'escursione a Monte Cucco non è lunga ma richiede un pò di impegno per il tipo di morfologia che presenta l'intera area,
lunghezza circa 3 km A/R (percorso ad anello); dislivello mt. 100 circa; il tipo di percorso sarà su mulattiera, fuori sentiero, e carrareccia; grado di difficoltà media.

Equipaggiamento: abbigliamento da montagna adatto alla stagione, scarponi da trekking (obbligatori), felpa, giacca antipioggia, cappellino, guanti, occhiali da sole, maglietta di ricambio, almeno lt. 1,5 di acqua.

Costi:
15€ escursione.
25€ visita all'azienda "Al-Cantàra" e degustazione vini e prodotti culinari (da saldare in loco).

IMPORTANTE
E' obbligatoria la prenotazione entro venerdì 3 febbraio

L'evento in programma potrà subire variazioni, o essere annullato, in caso di condizioni climatiche avverse o per eventuali problemi tecnici.

L' escursione prevede servizio guide AIGAE, organizzazione escursione, assicurazione.

Per informazioni: guide AIGAE 328.1660231 (Raffaele), 346.0366696 (Nunzio).

 

—