L'immagine che vedete ha più di 100 anni ed è un antico giochino visivo che viene ancora oggi utilizzato da alcuni psicologi. Questa piccola introduzione serve a comprendere che si tratta di più di una semplice illusione ottica, che può rivelare molto a proposito della nostra mente.

L'importante non è comprendere quale animale si vede, né quale si vede per primo: il punto sta nella facilità con la quale si riesce a passare da un animale all'altro. Il perché è presto detto: le persone dotate di una mente più creativa, infatti, sono in grado di passare questo passaggio in modo più rapido e veloce rispetto agli altri. 

Questa illusione ottica è conosciuta come "Kanichen und Ente" ed apparve per la priva volta su una rivista tedesca, intorno alla fine del 1800. Può essere interessante mettersi alla prova, capendo quando tempo si impiega per passare da un animale all'altro.