SIRACUSA – Una ragazzina di 16 anni è stata denunciata dai carabinieri per aver aggredito a piazza Marina (Ortigia), una tredicenne con schiaffi, pugni e calci. Hanno assistito alla scena decine di coetanei, nessuno dei quali è intervenuto: i componenti del gruppo avrebbero anzi deriso la vittima, le avrebbero urlato contro e la scena sarebbe stata ripresa con il telefono cellulare di un'amica della 16enne (a quanto pare, il filmato è anche finito sui social network). Dietro l'aggressione ci sarebbero motivi di gelosia.

Tutto è cominciato con uno scambio di parole: la sedicenne ha iniziato ad insultare l'altra giovane, colpendola ripetutamente con schiaffi, pugni e calci, fino a farla cadere per terra. Tutti i presenti sono stati identificati.