Violento raid a Palermo nel tardo pomeriggio di ieri, intorno alle ore 19: tre giovani, con i volti coperti dai caschi, hanno fatto irruzione all'interno del negozio VelaSurf, che si trova in via Enrico Albanese (pressi del carcere Ucciardone). I malviventi hanno immobilizzato la commessa, tenendola per i polsi mentre la minacciavano, e si sono diretti verso le casse. Avevano portato con sé anche alcuni sacchi da riempire con la merce, ma evidentemente qualcosa è andato storto: all'improvviso, infatti, sono fuggiti, riuscendo a portare via appena 60 euro in contanti.

Secondo le prime ricostruzioni i giovani avrebbero un'età compresa tra i 20 e i 25 anni. Sarebbero arrivati con alcuni motorini e uno sarebbe rimasto all'esterno a fare da "palo". Proprio quest'ultimo avrebbe convinto i malviventi a desistere. Sul posto è intervenuta una volante della polizia e sono in corso le indagini: le immagini del sistema di videosorveglianza potrebbero giocare un ruolo fondamentale.