Dodici turisti portoghesi sono morti e due persone di nazionalità italiana sono rimaste ferite in un grave incidente stradale tra un minibus e un camion avvenuto nella notte nel centro della Francia, tra Moulins e Montbeugny, nel dipartimento dell’Allier, nella parte centrale del paese. Feriti, per fortuna solo in modo lieve, i due autisti italiani del camion.  

Il minibus stava viaggiando dalla Svizzera al Portogallo sulla statale 79, la strada Centro-Europa atlantica (RCEA), considerata una delle più pericolose del paese, con un tasso di inncidenti altissimo. Intorno alla mezzanotte, per motivi ancora da chiarire, si è scontrato frontalmente con un camion. Dodici passeggeri del minibus sono morti sul colpo, tra di loro una ragazzina di 12 anni.  

I primi accertamenti della polizia tenderebbero a escludere che l’autista del minibus fosse sotto l’effetto di alcol. Sul posto sono accorsi 60 vigili del fuoco, sei ambulanze. 25 sanitari e 20 agenti di polizia.