L'intera città di Vittoria è sotto shock per la morte del 31enne Simone Arangio Febbo, rimasto vittima di un incidente stradale. Il giovane era alla guida di una moto Yamaha, che si è scontrata con una Ford Fiesta: è stato trasportato all'ospedale Guzzardi di Vittoria, ma poche ore dopo è deceduto a causa dei traumi riportati.

Secondo le prime ricostruzioni, si trovava in fase di sorpasso, quando si è scontrato con l'auto, guidata da una donna di 40 anni di Vittoria. Indossava il casco, ma il violento impatto non gli ha lasciato spazio. La prima a prestargli soccorso è stata la moglie, che lo seguiva in auto a breve distanza. Nonostante il veloce trasferimento in ospedale, per lui non c'è stato nulla da fare. Simone Arangio Febbo era molto conosciuto a Vittoria: era titolare di una sala da barba.