Lo sapevate che lo zenzero potesse rivelarsi molto utile per combattere la nausea e le cinetosi?

Alcuni studi hanno dimostrato che basterebbe assumere circa un grammo di zenzero un’ora prima di un intervento per ridurre la nausea ed il vomito durante le 24 ore successive all’operazione.

La National Cancer Institute, inoltre, ha evidenziato in una pubblicazione come i pazienti sottoposti a chemioterapia che assumono un cucchiaino o meno di zenzero al giorno nei tre giorni precedenti alla chemio, riducono la sensazione di nausea di un bel 40%.

In particolare una piccola e fresca quantità di zenzero si è rivelata più efficace di larghe dosi. Inoltre Assumere dello zenzero + un anti-emetico sembrerebbe funzionare meglio nel controllo della nausea rispetto all’assunzione dei singoli farmaci.

Suzanna Zick della the University of Michigan suggerisce agli anziani con problemi di cinetosi (disturbo neurologico che alcuni provano in seguito a degli spostamenti ritmici o irregolari del corpo durante un moto) di ingerire uno o due pezzettini di zenzero cristallizzato. Lo si trova molto spesso nei supermarket di tutto il mondo. Basta assumere fino a due grammi prima di intraprendere ad esempio una traghettata ed il gioco è fatto.

Nota: non superate la dose di due grammi perchè il vostro stomaco potrebbe risentirne.

Autore | Viola Dante, Immagine | munchinwithmunchkin.com

Articoli correlati