Avere l’alito pesante è una costante per chi molto spesso non trova il tempo di lavarsi i denti e controllare bene ciò che mangia. Provate infatti ad immaginare cosa potrebbe venir fuori dall’impasto di colazione, pranzo, cena e spuntini. Aggiungetegli qualche batterio che ne acceleri la decomposizione e ditemi: pensate potrebbe mai avere un buon odore?

La domanda è retorica ed è proprio ciò che avviene all’interno della bocca di tutti noi se non ci premuriamo di lavarla efficacemente dopo i pasti.

Ecco 3 tra i più importanti rimedi per avere sempre un alito fresco:

1. Spazzolino e Filo Interdentale Tutti i Giorni!

E’ veramente importante abituarsi ad usare lo spazzolino da dente ed anche il filo interdentale. Sono due strumenti facili da usare e da portarsi dietro. Il loro scopo è quello di rimuovere i residui di cibo rimasti incagliati tra i denti. Residui che costituiscono il substrato florido per i batteri e tartaro (deposito dovuto alla placca batterica e alla presenza di sali di calcio nella saliva).
In particolare va pulita la parte posteriore della lingua: zona notoriamente ricca di batteri. Lavarsi i denti e la lingua tutte le mattine e la sera già sarebbe un buon inizio, che potrebbe far miracoli sul fronte alito fresco.

2. Acqua acqua acqua

Bere molto e restare idratati ed uno dei modi migliori per rimanere in salute. Questo concetto riguarda anche l’alito. Un corpo funzionante al 100% aiuta molto a combattere l’alito cattivo.

3. Collutorio

L’uso del collutorio si rivela importante nella lotta alla placca. Inoltre migliora il rilascio di saliva all’interno della bocca con il risultato di migliorarne ulteriormente la pulizia.
Molte case produttrici di collutorio aggiungono dell’alcol e degli aromi.
Ma si potrebbe creare un buon collutorio anche in casa grazie alla miscelazione di acqua, perossido di idrogeno (acqua ossigenata) e qualche olio essenziale o foglia di menta per aggiungere quella sensazione di freschezza.

E voi che ci raccontate?
Avete qualche rimedio naturale da suggerire?

Leggi anche | Alitosi ed alito cattivo guida