Sebastiano Longhitano, catanese di 63 anni, e i somali Mowlid Mohamud Said, 19 anni, e Adam Abi Ismail, 23 anni, sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di favoreggiamento aggravato nella permanenza nel territorio dello Stato. I tre stavano trasportando quattro clandestini da Palermo a Catania, a bordo di una Fiat Stilo.

Sono stati fermati dai militari nella zona della statale 643, che porta a Polizzi Generosa, lungo la deviazione realizzata a causa del cedimento del pilone sull'autostrada Palermo-Catania. I quattro migranti hanno raccontanto che i tre arrestati avevano promesso di fargli raggiungere la Germania, dietro pagamento: addosso agli organizzatori del trasporto sono stati trovati 8.000 euro, carte di credito e alcuini telefoni cellulari.

Clandestini da Palermo a Catania, verso la Germania

Adam Abi Ismail è anche stato trovato in possesso di un elenco di somali, probabilmente arrivati in Sicilia, con a fianco un altro elenco di somme di denaro, e di luna pellicola adesiva riportante la dicitura "Questura di – Ufficio Immigrazione", con lo stemma della Repubblica. I tre arrestati sono stati rinchiusi nel carcere Cavallacci di Termini Imerese.