Così il Giornale di Sicilia scriveva il 9 maggio del 1943, su  bombardamento anglo-americano che distrusse Palermo con i bombardamenti. Ancora oggi in città ci sono segni evidenti di quella che fu la giornata delle bombe che ancora oggi risuona delle orecchie dei cittadini sopravvissuti. Radio Londra lanciava i proclami e Palermo “la città mutilata” resisteva.

[Continua la lettura dell’articolo]