AGRIGENTO – "Condivido l’idea dell’assessore regionale Sebastiano Tusa sull’abbattimento del viadotto Morandi ad Agrigento. Un tale obbrobrio, così appare la costruzione a ridosso del Parco della Valle dei Templi, va rimosso. È una scelta legata alla sicurezza dopo il crollo di Genova, una decisione politica che punta a tutelare il paesaggio e i beni culturali e ambientali dell’isola. Per essere coerenti ed efficaci, in merito al viadotto Morandi chiederò subito la convocazione della commissione Ambiente dell’Ars, che si dovrà confrontare con il governo Musumeci e con gli attori del territorio per prendere una decisione".

È quanto affermato da Eleonora Lo Curto, capogruppo dell’Udc all’Assemblea regionale siciliana, in merito al controverso viadotto Morandi.