Importanti novità per l’aeroporto di Birgi e per l’aeroporto di Comiso. Sono giunte le offerte per i bandi di promozione turistica della Sicilia Occidentale e Orientale. Nello specifico, le compagnie Alitalia e Blu Air hanno fatto un’offerta per quanto riguarda la Sicilia Occidentale, cioè Trapani Birgi.

Per quanto riguarda la Sicilia Orientale, cioè Comiso, sono state Eurowings e Blu Air a farsi avanti. Non si hanno ancora notizie in merito al lotto per i quali le compagnie hanno presentato le offerte. Per avere qualche certezza,  bisognerà attendere la data del 20 ottobre. Soltanto in quella data, infatti, verranno aperte le buste.

Il rilancio degli aeroporti di Birgi e Comiso

Soddisfazione nelle parole del sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo. “Non nascondo la mia preoccupazione fino alla vigilia. Ora, però, i due vettori che hanno risposto al bando fanno ben sperare per il futuro dell’aeroporto trapanese.

Non dobbiamo dimenticare, infatti, che dopo circa sei mesi di stallo, con Regione e Airgest che non riuscivano ad avviare la procedura di gara, questa amministrazione – assumendosi una grossa responsabilità – ad agosto è riuscita ad emanare il bando”.

Una dichiarazione più polemica, invece, è arrivata dal deputato all’Ars del M5s, Sergio Tancredi. “Quando a fine agosto è stato presentato il bando ‘promozione del turismo’ per la provincia di Trapani (dopo che il Tar aveva annullato il precedente per irregolarità), abbiamo subito evidenziato che anche quel bando, così com’era scritto, si sarebbe rivelato inadeguato.

Risultato: solo due grandi compagnie hanno partecipato al bando e nella programmazione estate 2019 di Ryanair (che non ha partecipato) Trapani non esiste”.