Un aeroporto ad Agrigento? L’argomento è periodicamente al centro di molti dibattiti e se ne è tornati a parlare in tempi recenti. Secondo quanto riportato dal quotidiano La Sicilia, c’è una grossa società, sorretta da un grande e internazionale istituto bancario, interessata ad acquistare un terreno pianeggiante, lungo circa 400 metri e largo 25 metri, senza ostacoli di sorvolo.

Su quel terreno dovrebbero atterrare gli Atr fino a 80 posti. Ancora, una grande compagnia si sarebbe rivolta a un’agenzia di Favara, “Vero Affare”. Da quando è stata pubblicata la richiesta sul sito dell’agenzia, sono arrivate decine e decine di telefonate di gente disposta a vendere i propri terreni.

A quanto pare, ci sarebbero in particolare due soluzioni: una riguarda una aviopista e l’altra un terreno di 13 ettari, lungo la Statale 115 ter. I committenti dovrebbero arrivare ad Agrigento alla fine del mese di gennaio.