Una forte ondata di maltempo è in arrivo sull’Italia. Da domani, mercoledì 23 gennaio, un vero e proprio ciclone mediterraneo interesserà il nostro Paese. Le prossime giornate saranno caratterizzate da pioggia, neve anche a bassa quota e venti a tratti tempestosi.

Una prima perturbazione colpirà il Centrosud, portando piogge sparse, localmente a carattere temporalesco anche sul meridione.

Nel frattempo un impulso polare arriverà sul Mediterraneo direttamente dalla Groenlandia, dando il via a un energico ciclone nei nostri mari. In questa fase il maltempo sarà forte al Centrosud, con piogge temporali e locali grandinate anche sulle Isole Maggiori.

Le temperature scenderanno, ma non sarà gelo. Le correnti non proverranno dalla Siberia. Poiché arrivano dalla Groenlandia e attraversano porzioni di terra e mare in Europa, smorzano parzialmente la loro caratteristica fredda. Il vento soffierà forte sui mari e sulle Isole Maggiori, dove si attendono raffiche di Ponente e Maestrale anche superiori ai 100 km orari, con mareggiate.