Sarà anche vero che alcuni venditori porta a porta sono un po' scoccianti, ma sicuramente c'è modo e modo di reagire alle loro visite. Un agrigentino, forse stanco di ricevere continue proposte, non ha saputo trattenersi. Due promoter si sono presentati alla sua porta, cercando di convincerlo a cambiare gestore per l'energia elettrica. Ne è nata una concitata discussione, con annesse offese e, secondo quanto riferito dalla polizia di Stato, avrebbe anche afferrato uno dei vasi che c'erano davanti la sua abitazione, scagliandolo contro uno dei due malcapitati. 

Il "bersaglio" sarebbe stato centrato ed è dunque rimasto leggermente ferito. Sul posto è invervenuta la polizia che ha riportato la calma e ha cercato di ricostruire quanto accaduto. Uno dei venditori porta a porta è finito al pronto soccorso per farsi refertare: per lui nulla di grave, ma sicuramente l'esperienza non verrà dimenticata facilmente.