AGRIGENTO – Valentina Naso, 32 anni, cade del balcone della propria abitazione e perde il bambino che portava in grembo. Era al quinto mese di gravidanza. La giovane si era sporta dal balcone al primo piano di casa sua, in via Cicerone, e per cause ancora in via di chiarimento è precipitata, finendo sul selciato.

È accaduto nella tarda serata di venerdì ad Agrigento. Valentina è stata trasportata all'ospedale "San Giovanni di Dio", dove si trova in Rianimazione. Durante la notte è stata subito sottoposta a un lungo e delicato intervento chirurgico. Un'operazione realizzata da una equipe di medici di varie unità operative. La giovane ha riportato un grave e complesso politrauma addominale, oltre che varie fratture.

I medici non hanno ancora sciolto la prognosi. Nell'ospedale, poi, c'è bisogno di sangue del gruppo A positivo. Il marito, Marco Agozzino (nella foto qui sotto insieme alla moglie), ha lanciato un appello su Facebook.