Terribile lutto nel mondo del cinema: Anton Yelchin, attore 27enne di origine russa, è morto in un'incidente d'auto. Yelchin aveva grandi prospettive di carriera. Iniziò a recitare all'età di 9 anni, ma è diventato famoso per aver interpretato il ruolo del tenente Pavel Cechov (il russo della Uss Enterprise) negli ultimi due film della saga Star Trek, "Star Trek" e "Star Trek into Darkness" e apparirà ormai postumo anche nell'ultimo episodio che uscirà il 22 luglio nelle sale americane.

Secondo le prime ricostruzioni, Yelchin è morto investito dalla sua stessa auto, che lo ha travolto e schiacciato contro una porta di sicurezza dopo essere scivolata nella discesa della ripida strada privata di casa sua. Un agente di polizia ha detto che a trovare il suo corpo sono stati alcuni amici, andati a cercarlo dopo che non si era presentato a una prova. Selena Barros, investigatrice di Los Angeles, ha dichiarato che non ci sono circostanze sospette evidenti.