È diventata ormai virale la storia di Roberto Cibin, 27enne che dal 16 marzo ha iniziato a tappezzare la città di Milano con centinaia di volantini, per trovare una ragazza incontrata sul tram. L'amore a prima vista, a quanto pare, esiste, ed è per questo che Roberto, in soli 20 minuti di tragitto sulla linea 3 del tram milanese, è rimasto folgorato da una misteriosa passeggerra, ma non ha trovato il coraggio di avvicinarla. 

Pare ci sia stato un gioco reciproco di sguardi, ma Roberto non l'ha dimenticata e, così, ha creato anche una pagina Facebook per ritrovare la misteriosa ragazza del tram, dando aggiornamenti a tutti i fan. 

Questo il suo appello:

È sabato sera, sto aspettando il tram in Via Torino con gli amici e dopo 2/3 minuti che aspettiamo, arriva LEI (Chiara o Elisa ancora non so quale nome le si addica di più)… la guardo parlare con le amiche ed è bellissima.. non riesco a toglierle gli occhi di dosso e ad un certo punto si gira verso di me e comincia a guardarmi anche lei.. ci siamo cercati a lungo fino a che siamo saliti sullo stesso tram.. io mi metto in una posizione tale per poterla guardare e lei continuava a lanciarmi sguardi… ad un certo punto uno dei miei amici mi dice: “ma vuoi che vada a parlarle?
“Ma no muoio se fai una cosa del genere! Nessuno ha una penna che le lascio qualcosa di scritto?” ma proprio mentre cercavamo qualcosa per scrivere, il tram si ferma e lei scende.. io mi giro e mentre scende con le amiche mi è venuto tipo svarione.. ci sono rimasto malissimo.. la guardo sorridendo sperando in un suo ultimo sorriso e appena il tram riparte, alza lo sguardo cercandomi e trovandomi per poi sorridere ancora..
ORA IO DEVO TROVARLA!!! Aiutatemi a trovare 'La ragazza del tram'! Abbiamo preso la linea “3”.. Era con 2 amiche ed è scesa prima delle Colonne di San Lorenzo..
Sono certo che se sarete in tanti a condividere, la troverò presto.. grazie!
Per favore scrivetemi a laragazzadeltram@gmail.com.

Insomma, non possiamo che rilanciare il suo appello: ragazza del tram, fatti avanti!