Il maltempo non dà tregua alla Sicilia: è stata una lunga e impegnativa notte di lavoro per vigili del fuoco e polizia municipale a Palermo. Auto impantanate, strade allagate, crolli di muri e buche in strada: questi solo alcuni dei disagi, causati dalla pioggia che è caduta per tutta la notte. Diversi automobilisti sono stati liberati in via Ugo La Malfa e allagamenti si sono verificati in viale Regione Siciliana, nel sottoponte Tommaso Natale, direzione Catania, in via Brunelleschi, in via Scillato e in via Cappuccini.

Sono anche caduti diversi alberi, non solo in città, ma anche in provincia. Alla sala operativa sono arrivate richieste per cornicioni pericolanti in corso Domenico Scinà e per una finestra che rischiava di cadere giù nella zona della stazione centrale. Si è anche aperto un grosso buco in via Assoro, all'incrocio con la via Caltagirone.

FOTO DI REPERTORIO (FONTE: GIORNALE DI SICILIA)