Allarme borseggiatori in quel di Palermo. La notizia, purtroppo un segreto di Pulcinella, è stata divulgata dal portale BlogSicilia, che parla di una continua richiesta di aiuto e di segnalazioni che arrivano alla polizia e ai carabinieri. Soprattutto gli autobus sono il teatro di questi spiacevoli furtarelli.

In particolare, un dettaglio che sembra buffo ma in realtà c'è ben poco da ridere, nel corso degli arresti si è fatto riferimento alla "carica del 101", in quanto questa linea pubblica che attraversa il centro cittadino è presa di mira praticamente sempre. Luoghi prediletti per agire vengono considerati i capolinea al momento dell'arrivo.

Gli specialisti borseggiatori sono uomini, per lo più distinti e benvestiti e per questo ritenuti innocui, che affollavano sì gli autobus senza però disdegnare altre vetture. I ladri adocchiavano la prede, molto spesso turisti, e con grande abilità riuscivano a sfilare via cellulari, portafogli e orologi e quant'altro.

I passeggeri, ormai esausti, chiedono maggiore protezione alle forze dell’ordine e all’Amat.