Per la giornata di domani, giovedì 15 ottobre, è prevista la peggiore allerta meteo possibile per quasi tutta la Sicilia: si parla di criticità rossa per tutte le province, fatta eccezione per Siracusa e Ragusa, dove il colore è "solo" arancione. In altre parole, un allarme leggermente meno preoccupante.

La Protezione Civile della Regione siciliana teme in particolare per le zone del Messinese già colpite sabato scorso. A Palermo il Comune ha attivato tutte le procedure del caso, informando la polizia municipale, gli uffici e le aziende. Per l'area del capoluogo si prevede, infatti, a partire dalla mezzanotte di oggi, l’allarme rosso per il rischio idrogeologico e allarme arancione per il rischio idraulico.

Gran parte del fenomeno è dovuto ai contrasti termici, giacché a Palermo, ad esempio, oggi si sono toccati 32 gradi, dettaglio parecchio insolito per essere ottobre inoltrato. La zona più colpita con tutta probabilità sarà quella del Trapanese: gli esperti consigliano di prestare particolare attenzione ai temporali. Molti sindaci, peraltro, hanno deciso di tenere chiuse le scuole.


Fonte: MeteoWeb