Amadeus è uno dei volti più amati della tv e, nel corso della sua carriera, ha condotto tanti programmi di successo. Attualmente, lo vediamo ogni sera su RaiUno a I soliti Ignoti. Il presentatore ha rivelato al Corriere della Sera di aver vissuto qualche anno fa un periodo molto difficile, durante il quale successo e popolarità sembravano spariti. Era il 2006 e presentava L'Eredità, quando arrivò una proposta di Mediaset: 

“Fui lusingato: andavo a guadagnare di più, mi offrivano tre anni di contratto, potevo tornare a Milano dove stava mia figlia. Tutto perfetto. Invece i 3 anni di preserale si fermarono a pochi mesi. Sono rimasto fermo per due anni e ho rischiato che la mia carriera fosse al capolinea” ha ammesso Amadeus ricordando il periodo in cui non riceveva più offerte lavorative.

“Sbagliai io ad accettare quella proposta, ma a quel punto avevo due strade: o mi disperavo o ripartivo da zero” ha aggiunto ancora il popolare conduttore che non si diede per vinto, prese a fare radio, e poi accettò subito la proposta di Michele Guardì per ‘Mezzogiorno in famiglia’.

Un momento non facile, che per fortuna è ormai un lontano ricordo.