Una pizza con ananas, bacon e spaghetti in scatola: è la "proposta shock" del primo ministro neozelandese Bill English, che ha pubblicato su Facebook la foto della sua creazione. La foto è stata travolta da una valanga di commenti, alcuni dei quali decisamente inorriditi. 

"Non posso credere che tu abbia fatto una cosa del genere. Qualcosa mi dice che non hai mai assaggiato una vera pizza", scrive ad esempio un utente. Un altro si è concentrato sulla politica: "Mi hai convinto, la prossima volta voterò Labour (il partito di sinistra all’opposizione, ndr). Questa cosa in Italia viene considerata una mer…" . E un altro: "Mi dispiace Bill, ma un uomo che mette gli spaghetti sulla pizza non merita di guidare il mio Paese. Alle elezioni non contare sul mio voto". Non manca neppure il complottista: "Se stai cercando di distogliere l'attenzione dall’Afghanistan (…) hai fatto un ottimo lavoro perché questa cosa è mostruosa".

Visto il risultato, non si può dire che sia stata una ricetta vincente!