Un altro salvataggio è avvenuto nelle acque di Torrette di Fano, nelle Marche. Sei bagnini hanno salvato la vita di due bambine di  7 e 8 anni che rischiavano di morire. I sei ragazzi sono stati elogiati da Enzo Maggi, dell'associazione dei Bagnini Mare dentro, che ha detto: "E' successo un'altra volta. Cosa dobbiamo fare per farvi capire che se c'è la bandiera rossa è pericoloso fare il bagno? Aspettiamo un'altra vittima?".

Uno dei bagnini, Fabio Battistelli, 43 anni, ha raccontato quello che è successo: “Io sono stato chiamato in supporto. Davanti al Playa c’erano queste due bambine spaventate perché la tramontana aveva trascinato il loro materassino molto velocemente.

In acqua verso riva c’era la madre che urlava e pregava. Cesare Berardi e Federico Tombari sono andati a prenderne prima una, poi l’altra, vicino agli scogli. Leggermente ferite. Dall’altra parte degli scogli c’erano altri due bagnini col pattino: Lorenzo Tombari e un certo Stefano, non so il cognome, perché era il suo primo giorno”.