Ancora un allarme bomba, con epicentro della psicosi soprattutto in quel di Roma e di Milano. In particolare, nel capoluogo lombardo la fermata di Duomo della linea 3 del metro è stata evacuata e chiusa. All’origine il ritrovamento di una valigia sospetta sulla banchina in direzione Comasina. Anche Atm fa sapere agli utenti, attraverso il suo account Twitter, che la M3 "non effettua momentaneamente la fermata di Duomo su disposizione dell’autorità di pubblica sicurezza".

A Roma, invece, si sono verificati due allarmi bomba sulla linea A nelle fermate di Lepanto e Cornelia, entrambi rivelatisi poi falsi, come vi abbiamo raccontato in questo articolo. Nel primo caso a destare sospetti è stato un pezzo di un narghilè trovato in un sacchetto dell’immondizia. Nel secondo, invece, si trattava di un un portavivande abbandonato al cui interno sono stati ritrovati solo alimenti. Il servizio è poi ripreso regolarmente su tutta la linea.