Anis Amri è stato ucciso a Milano dalla polizia durante un conflitto a fuoco. È il killer dell'attentato di Berlino l'uomo morto la scorsa notte nel Milanese. Secondo le prime informazioni, durante un normale controllo stradale in piazza I maggio a Sesto San Giovanni, intorno alle ore 3, ha estratto una pistola e sparato agli agenti di una volante, che hanno risposto al fuoco uccidendolo. La notizia è stata riportata da Ansa.

L'uomo, che era a piedi, alla richiesta di mostrare i documenti avrebbe tirato fuori una pistola dallo zaino e avrebbe sparato a un poliziotto, colpendolo a una spalla. A quel punto gli agenti avrebbero risposto al fuoco sparando all'uomo, che è poi deceduto. L'uomo non aveva con sé documenti e non è stato identificato. Il poliziotto ferito è stato portato all'ospedale di Monza: le sue condizioni non sarebbero gravi.