01Fanpage http://goo.gl/PnEgmx Museo Salinas di Palermo

L’arte di realizzare ornamenti e monili ha origini antichissime. Sin dalla Preistoria, ancor prima della scoperta dei metalli, uomini e donne amavano adornarsi utilizzando materiali poveri come pietre, ossa, denti di animali, conchiglie ecc.. 
Tra i più antichi e rari ornamenti è una serie di conchiglie forate, che verosimilmente formavano una collana, rinvenute in prossimità dello sterno di un uomo sepolto nella Grotta d’Oriente di Favignana, risalente al periodo paleo-mesolitico. Si tratta in particolare di due gusci di Ostrea edulis., entrambi lavorati nel bordo con delle sottili incisioni e di otto gusci di Luria lurida.
Tutti i gusci sono abilmente forati e alcuni di essi presentano tracce di un pigmento rosso, probabilmente ocra che, secondo un rituale in uso nella preistoria, veniva usata per ricoprire il corpo dei defunti.

#museosalinas #preistoria #collane #Favignana