Nuova area duty free all'aeroporto di Palermo: si tratta di uno spazio commerciale di 840 metri quadrati, all'interno del quale i passeggeri possono anche acquistare alcuni prodotti tipici siciliani. Al momento del taglio del nastro erano presenti i sindaci di Palermo e di Cinisi Leoluca Orlando e Giangiacomo Palazzolo, il presidente di Confindustria Palermo Alessandro Albanese, il presidente e l'ad della Gesap, Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta.

"Dal 2014 c'è stato un incremento di passeggeri: da 4,2 a 6 milioni. C'è stata – ha detto Giambrone all'Ansa – una crescita del 10% di presenze nazionali e del 17% di internazionali. E' un aeroporto che continua a chiudere i bilanci in attivo e dove nei prossimi quattro anni saranno impegnati 90 milioni di euro per ulteriori interventi infrastrutturali".

Nel mese di ottobre partiranno i lavori di adeguamento delle piste, mantenendo l'operatività dello scalo. "Si tratta di un impegno – ha aggiunto Giambrone – che avevamo preso con l'Enac, la cifra destinata a queste opera è di 20 milioni di euro e i lavori si concluderanno in 50 giorni".

FOTO DI REPERTORIO