????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

Dopo l’apertura l’8 dicembre da parte di Papa Francesco della Porta Santa nella Basilica di San Pietro in Vaticano all’insegna della Misericordia ed il 12 dicembre l’apertura della Porta nelle Cattedrali di tutto il mondo, quale segnale tangibile della comunione di tutta la Chiesa, l’anno giubilare 2015 prosegue con l’apertura della Porta Santa anche presso altre Chiese e Santuari periferici. Infatti, seguendo il rito disposto da Papa Francesco con la “Bolla Misericordiae Vultus”,  che coinvolge le Chiese particolari in occasione dell’Anno Santo Straordinario, anche il territorio appartenente alla Diocesi di Monreale (Palermo), ha le sue Chiese giubilari.  In questa circostanza l’arcivescovo di Monreale, Mons. Michele Pennisi “per spronare tutti i fedeli a vivere il Giubileo come un momento straordinario di grazia e di rinnovamento spirituale, ha designato come luoghi giubilari diverse chiese e Santuari della provincia, tra cui quello di Maria Ss. del Ponte (ricadente nella Viacaria di Partinico).

 Il 19 dicembre un foltissimo stuolo di pellegrini, radunatisi nel primo pomeriggio in contrada “piana Milano” – a pochi km da Balestrate – con la guida spirituale del giovane padre Francesco Giannola (parroco della Chiesa Madre S. Anna di Balestrate), ha raggiunto con una partecipata processione a piedi, recitando il rosario e cantando inni mariani, il Santuario della Madonna del Ponte, convergendovi insieme ai rispettivi gruppi provenienti dalle parrocchie di Partinico.

Qui il supergruppo composito, atteso tra preghiere e canti il momento propizio, seguito all’apertura della Porta Santa da parte di Mons. Salvatore Salvia, ha varcato inneggiando preghiere e canti l’ingresso del Santuario partecipando stipatissimo al suo interno ad una solenne celebrazione religiosa e di ringraziamento, officiata da Mons. Salvatore Salvia (Vicario foraneo e Arciprete della Parrocchia della Ss Annunziata di Partinico e Rettore del Santuario della Madonna del Ponte) e concelebrata da padre Francesco Giannola e da altri arcipreti delle parrocchie di Partinico.

La funzione, che ha seguito il pellegrinaggio verso la Porta Santa come segno del desiderio profondo di conversione, è stata vissuta dall’intera comunità dei fedeli come un momento di professione di fede, di preghiera e di riflessione sulla Misericordia, partecipando raccolti al Vespro, all’Adorazione, alla Confessione e alla Benedizione.

Alla fine di essa ogni sottogruppo cittadino è rientrato nella propria chiesa parrocchiale di appartenenza per concludere questo magico momento cristiano con la partecipazione alla SS. Messa e al Sacramento dell’Eucaristia, che, solo seguenti le celebrazioni religiose dentro il Santuario e accompagnate da opere di carità, consentono l’ottenimento completo dell’indulgenza plenaria, secondo il riferimento che il Giubileo porta con sé, come momento di unione della Chiesa e del mondo intero.

Il Giubileo della Misericordia presso il Santuario Maria Ss. del Ponte iniziato il 19 dicembre 2015 si protrarrà fino al 13 novembre 2016.

Testo e foto di Giuseppe Russo

Biografia

 

Giuseppe Russo: Viaggiatore, Fotografo, Blogger, Reporter. Più di 20 anni di esperienze e collaborazioni di viaggio in giro per il mondo come Tour Leader hanno esaltato il gusto e la curiosità di conoscere nuove mete, affinando la sensibilità di rapportarsi con la gente locale, attraverso contatti mai invasivi. Naturale è il suo proseguimento come narratore di viaggi e tradizioni, scrivendo nel suo Blog reportages accompagnati da fotografie da lui stesse fatte in giro per il mondo. Giuseppe parte dalla Sicilia, da un piccolo paese in cui ha la fortuna di risiedere, consapevole che la propria terra è ricca di usi e cultura millenaria, ma anche luogo in cui rifugiarsi al ritorno da ogni “passo in lontananza”. Sue fotografie e reportages sono pubblicati su Avventure nel Mondo Magazine, Etnie, SiciliaFan, 6in Sicilia, Cose da fare in Sicilia, e sul proprio Blog: “Zoom Andata&Ritorno”  

https://russogiuseppefotoeviaggi.wordpress.com/

????????????????????????????????????