Le arancine dolci sono una golosa variazione sul tema rispetto alle più classiche arancine. Chiamate anche arancini, al maschile, a seconda della zona della Sicilia in cui ci si trova, si tratta di una delle preparazioni più famose dell’isola. All’interno c’è un ripieno di riso, il guscio è croccante. Esistono davvero molte varianti, con condimenti di ogni tipo, e nella versione dolce troviamo cioccolato, cannella e mandorle.

Sappiamo che l’idea delle arancine dolci potrebbe fare storcere il naso a qualcuno, ma ogni tanto si può anche fare uno strappo alla regola, no? Vediamo insieme come prepararle, a cominciare dagli ingredienti per 4 persone.

  • 200 g di riso
  • 1 litro e mezzo di latte
  • 150 g di zucchero semolato
  • 1 bustina di vanillina
  • 80 g di amido per dolci
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 50 g di mandorle tostate
  • olio extravergine d’oliva
  • cannella
  • pangrattato
  • sale

Ed ecco il procedimento per cucinare le arancine dolci.

  1. Cuocete il riso in un litro di latte, per 20 minuti, con l’aggiunta di un pizzico di sale e la vanillina.
  2. A fine cottura, incorporate 50 g di zucchero e un pizzico di cannella.
  3. Versate il composto su un piatto da portata.
  4. Mentre il riso si raffredda, stemperate l’amico nel latte rimasto, aggiungete lo zucchero rimanente e fate addensare il composto su fuoco lento, mescolando.
  5. A fine cottura, lasciate freddare la crema e conditela con il cioccolato sminuzzato e le mandorle tritate.
  6. Mettete un cucchiaio di riso freddo sul palmo di una mano e pressatelo leggermente in modo da creare un incavo.
  7. Riempite con un cucchiaio di crema e ricoprite con altro riso.
  8. Modellate l’arancina. Passatela nel pangrattato e friggetela in olio caldo.
  9. Servite le arancine dolci tiepide.

Buon appetito!