Arancini al Sugo, una ricetta tipica di Sicilia. Sappiamo bene che esiste un’accesa disputa tra Palermo e Catania per stabilire come chiamare questa specialità dello street food, ma in questo caso non abbiamo dubbi, poiché si tratta di una ricetta catanese. Sono, dunque, i tipici arancini a punta, conditi con sugo di carne. Una vera delizia per il palato, da gustare in ogni momento della giornata. Dal mattino a tarda notte, ogni momento è buono per addentare gli arancini al sugo, ancora meglio se fatti in casa. Vediamo come si preparano.

Ingredienti

  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 500 g di carne mista tritata (vitello e maiale)
  • 200 g di concentrato
  • 2 bottiglie di salsa di pomodoro
  • 200 g di piselli
  • 250 g di caciocavallo
  • sale e pepe
  • 500 g di riso
  • una noce di burro
  • 2 bustine di zafferano
  • 50 g di pecorino grattugiato
  • mollica
  • 2 uova

Procedimento

  1. Fate appassire in tegame cipolla, sedano e carota, tutto tagliato a pezzi.
  2. Aggiungete la carne e fate rosolare, quindi sfumate con il vino.
  3. Unite il concentrato di pomodoro e, dopo qualche secondo, la salsa, quindi condite con sale e pepe.
  4. Mettete il coperchio e fate cuocere a fuoco lento.
  5. Fate cuocere i piselli in umido.
  6. Cuocete il riso, aggiungendo lo zafferano.
  7. Scolatelo, facendo attenzione a non farlo scuocere.
  8. Mantecate il riso con il burro e il pecorino, quindi spianatelo per farlo raffreddare.
  9. Tagliate il caciocavallo a dadini.
  10. Formate gli arancini.
  11. Bagnate le mani e lavorate il riso.
  12. Mettete un po’ di riso in una mano e appiattitelo con l’altra.
  13. Mettete un po’ di sugo con la carne, i piselli e il caciocavallo.
  14. Chiudete l’arancino con altro riso e date la forma.
  15. Sbattete l’uovo con una forchetta, passatevi l’arancino e poi passatelo nel pangrattato.
  16. Friggete in olio caldo.

Buon appetito!