I funghi allucinogeni sono all'origine del suo arresto. E a giudicare dalle foto segnaletiche scattategli dalla polizia, quest'uomo si trovava in condizioni non certo "normali". Una storia di ordinaria follia, se vogliamo tipica degli Stati Uniti, nello specifico dipanatasi a Greensburg, nella Pennsylvania occidentale, come racconta nel dettaglio il "Daily Mail".

David Kalb, in barba alla sua espressione felice, dovrà pagare ben 10 mila dollari di cauzione per poter uscire di prigione. L'uomo è stato trovato dalla polizia mentre si aggirava in stato confusionale fuori dalla casa di un vicino. Dopo averlo aiutato a entrare nella sua abitazione, gli agenti hanno scoperto che Kalb possedeva una gran quantità di cannabis, 70 funghi e il preparato chimico per realizzare funghetti allucinogeni. 

La polizia, a quel punto, ha deciso di condurre Kalb alla prigione di Westmoreland County, scattandogli la foto segnaletica che in pochissimo tempo è diventata virale, suscitando una clamorosa ondata di ironia.