Quattro modicani legati al mondo dell’arte protagonisti a Milano in un’importante collettiva. Dal 13 al 24 febbraio, la prestigiosa galleria “Arcadia Art Gallery” di Ripa di Porta  Ticinese 61 ai Navigli ospiterà la collettiva “Arte e Moda a Milano”, nella quale spiccano i nomi del pittore Guido Cicero, dello scultore Giovanni Blandino, del poeta Pippo Puma e del critico e storico dell’arte Giorgio Gregorio Grasso, curatore della mostra.
In particolare, Blandino esporrà una scultura in legno patinato dal titolo “Maternità”, proveniente da una collezione privata; Cicero, sarà presente con un dipinto realizzato con colori acrilici, intitolato “Fiori della natura”. Pippo Puma leggerà alcune sue recenti poesie in occasione del vernissage (che, per chi si trovasse in zona, si terrà mercoledì 13 alle ore 18). Con l’eccezione di Cicero, che vive e lavora a Modica, gli altri modicani abitano da diversi anni nel capoluogo lombardo, pur conservando frequenti contatti e relazioni con la terra d’origine, dove sono molto conosciuti e apprezzati.
La mostra presenta, tra i motivi d’interesse, la presenza di pittori di fama internazionale come l’eclettico Ivan Cattaneo, noto cantante e musicista.

In contemporanea con “Arte e Moda a Milano”, inoltre, alcune opere di Guido Cicero saranno esposte anche all’Accademia di Brera alla “Brera Contemporary Art”, in una collettiva sempre a cura di Giorgio Gregorio Grasso, con la collaborazione di Giada Eva Elisa Tarantino e Maria Palladino.