Forse vi è capitato in questi giorni di essere taggati da qualcuno dei vostri amici di Facebook in un aggiornamento di stato un po' strano. Nel testo, si legge un link seguito da "=> OMFG! u8II8cj". Questa serie di lettere e numeri potrebbe non dirvi nulla, anche se OMFG! è un acronimo che indica un contenuto che non potete perdervi. Potreste anche essere incuriositi e cliccare, ma è meglio non farlo.

Il link in questione, infatti, non è altro che un virus che viaggia attraverso Facebook (e si aggiunge al lungo elenco delle truffe più diffuse), che si propaga da una bacheca all'altra, taggando ad insaputa dell'utente decine e decine di amici. Si diffonde a macchia d'olio: nel giro di pochi minuti, infatti, circa 80 amici vengono taggati e i post selvaggi continuano fino a quado non esauriscono tutti i contatti del malcapitato

Il consiglio, anche in questo caso, è quello di non cliccare, ma di riflettere un po'. Perché un vostro amico avrebbe dovuto taggarvi in un aggiornamento di stato così strano? Se, poi, a taggarvi è stato un contatto che non conoscete molto bene, questo è un motivo in più per diffidare. Se proprio non resistete alla curiosità, chiedete conferma.