Aumenta la sicurezza su WhatsApp, grazie a un sistema di verifica a due fattori. Il meccanismo è già adottato da diverse piattaforme, tra cui Google e Twitter, e richiede un secondo metodo di autenticazione per accedere ai servizi online (ad esempio un codice inviato per sms in aggiunta alla password). Secondo quanto riportato dal sito The Next Web, la novità comincerà a essere disponibile gratuitamente anche per gli utilizzatori della chat, sia per gli iPhone che per i dispositivi Android e Windows.

Gli utenti di WhatsApp, nel mondo, sono circa 1,2 miliardi di persone. La doppia autenticazione funzionerà così: la prima fase consisterà nel consueto accesso all'applicazione dal proprio smartphone, la seconda sarà invece un codice di 6 cifre, che gli utenti creeranno non appena abiliteranno la funzione. Il codice verrà richiesto una volta a settimana per accedere alla chat. Per abilitare la funzione bisogna andare in "Impostazioni", "Account", "Verifica a due fattori" e selezionare "Abilita".