L'Agenzia Governativa del Farmaco ha disposto il ritiro di alcuni lotti di Aspirina, celebre e diffusissimo farmaco Bayer. "Il provvedimento – si legge in una nota – si è reso necessario a seguito della comunicazione della ditta concernente la possibile presenza di agglomerati e/o colore anomalo in alcune confezioni". Le anomalie, comunque, non riguarderebbero alterazioni nella composizione dei preparati, ma solo problemi di imballaggio, che potrebbero compromettere la qualità dei medicinali.

I lotti di aspirina ritirati dal mercato sono i seguenti:

004763405 Aspirina 500 mg granulato x 10 bustine BTT1BKK feb-18

004763405 Aspirina 500 mg granulato x 10 bustine BTT1AGN gen-18

004763405 Aspirina 500 mg granulato x 10 bustine BTT1BL5 gen-18

004763405 Aspirina 500 mg granulato x 10 bustine BTT1CPS lug-18

04763544 Aspirina 500 mg granulato x 20 bustine BTT185R gen-18

Sono stati inoltre ritirati dal mercato anche alcuni lotti di Alka Effer, altro medicinale che ha come principio attivo l'acido acetilsalicilico che solitamente viene usato per trattare gli stati dolorosi su base infiammatoria. I lotti ritirati dal mercato sono i seguenti:

004601023 ALKA EFFER 20 compresse BTAHTUO mar-19

004601023ALKA EFFER 20 compresse BTAHELO mag-19