Tanti gli appuntamenti del Museo internazionale delle Marionette Antonio Pasqualino in attesa del secondo e ultimo weekend del XLIV Festival di Morgana, dal 15 al 17 novembre, con un ancor più ricco programma di spettacoli ed eventi.

In questi giorni prosegue “Autunno con i pupi”, che prevede spettacoli quotidiani di opera dei pupi tradizionale ogni lunedì alle 11 e da martedì a sabato alle 17.

Mercoledì 13 novembre, dalle 9, si svolgerà al Museo delle marionette la seconda giornata del Convegno di studi Musica e costruzione dell’identità tra narrazione e autobiografia, in programma il giorno precedente (martedì 12) a Palazzo Chiaromonte-Steri.
Il convegno si propone di vagliare narrazioni autobiografiche scritte e orali, edite e inedite, di attori, attrici, musicisti, cantanti, compositori, tanto di area colta quanto di area popolare dal Settecento ai giorni nostri, per indagare come le memorie e le diverse forme di narrazione contribuiscano a costruire una identità personale, professionale, collettiva.

Giovedì 14 novembre riprende il circuito teatrale del Museo Pasqualino che vedrà in scena Giovanni Calcagno nella Canzone di Orlando a Serradifalco, in provincia di Caltanissetta.

Lo spettacolo trae ispirazione da uno dei momenti più rappresentativi e forse rappresentati della Chanson de Roland e che crea un ponte tra quella oralità su cui si fonda il progetto dell’Associazione, i racconti di tradizione orale diffusi nel meridione d’Italia da rinaldi e contastorie e una delle pratiche teatrali tradizionali siciliane più rappresentative a livello locale ed internazionale, l’opera dei pupi, dichiarata nel 2001 dall’Unesco Capolavoro del patrimonio orale e immateriale dell’umanità.