Avverte forti dolori addominali, scopre di avere in corpo una massa del peso di 6 chili e del diametro di circa dieci centimetri. Un caso più unico che raro, conclusosi fortunatamente con un lieto fine, che ha visto protagonista una donna di 45 anni di Modica. La paziente, in preda a una persistente fitta alla pancia, si è presentata al Pronto Soccorso dell'ospedale "Maggiore", ma non poteva neanche immaginare quale fosse il suo problema.

Dalla tac è emersa una cisti ovarica di 6 chili, grande come un melone: l'equipe del reparto di ginecologia è intervenuta con tempestività, asportandola nel corso di un intervento chirurgico durato oltre un'ora. L'operazione ha salvato la quarantacinquenne da complicazioni che avrebbero potuto comprometterne le funzionalità respiratorie, gastrointestinali e renali: per il momento è ricoverata nell'ambito del decorso post operatorio, ma le sue condizioni sono buone.