barbara-d-urso-prega“Secondo voi posso aver mai detto e pensato “Siracusa è un piccolo paesino del sud”? A tra poco…

Con questa frase Barbara D’Urso ha anticipato su Twitter che nella puntata odierna di Pomeriggio Cinque avrebbe spiegato quali sono state le sue reali parole su Siracusa. Con un collegamento in studio la conduttrice di Mediaset ha chiamato in causa il sindaco della città siciliana, Giancarlo Garozzo. 

Nel servizio di ieri, infatti, la D’Urso ha intervistato Paolo Genovese, insegnante della scuola che ha tanto suscitato scalpore per l’inno di benvenuto che i ragazzini hanno cantato al premier Renzi. La conduttrice ha affermato “Questi bambini hanno voluto lanciare al presidente del Consiglio, che rappresenti un partito, piuttosto che un altro, il fatto che noi siamo in Sicilia, per altro in un paesino della Sicilia, non dimenticateci”. “Un paesino della Sicilia” è la definizione utilizzata per definire Siracusa e su questo punto i siciliani si sono infuocati. Oggi Barbara D’Urso mostra il frammento di video che riporta le sue parole dicendo a Garozzo: “Sindaco lei non mi conosce bene, io donna del sud, terrona, che amo il popolo del sud, che amo la Sicilia e sono stata a Siracusa a recitare, secondo lei avrei potuto dire che è un paesino sperduto, dimenticato?”. La conduttrice ha giustificato il suo equivoco spiegando che credeva che la scuola in questione si trovasse in un piccolo paese vicino Siracusa e non propriamente in città: “La sottoscritta è stata l’unica che ha dato voce alla scuola di Siracusa, ha fatto parlare il vicepreside, ha spiegato che i bambini non erano strumentalizzati come si era detto. Il mio errore è stato immaginare che la scuola non fosse a Siracusa. Sindaco, non voglio essere in polemica con lei. Io chiedo scusa di aver pensato che la scuola fosse in un piccolo paesino, ma non chiedo scusa ai siracusani perché io amo la Sicilia e i siciliani. E’ stata una polemica su nulla, mi sono sentita offesa, è venuto fuori il mio spirito napoletano, calabrese…”

Il sindaco dal canto suo ha fatto qualche passo indietro, poiché in effetti i media avevano riportato parole come “piccolo centro sperduto e dimenticato” mentre il video che postiamo in basso dimostra che le uniche parole pronunciate dalla D’Urso nei confronti di Siracusa sono state:“Piccolo paese della Sicilia”. Garozzo replica, infatti: “Signora D’Urso io prendo atto dell’equivoco che c’è stato, pensavo che dopo la polemica sulla canzoncina a Renzi fosse chiaro che la scuola si trovi a Siracusa”. Il primo cittadino ha aggiunto che non è stato inviato nessun testo alla conduttrice televisiva, in vista del chiarimento fissato per oggi pomeriggio durante la diretta di Pomeriggio Cinque.

Ecco il link del servizio Antenna Sicilia sulla gaffe di Barbara D’Urso e sulla polemica che si è innescata ieri:

Stretto Web