La moda degli autoscatti è diventata un po' troppo invadente e c'è chi ha deciso di correre ai ripari: l'hotel Byron, lussuosa struttura di Forte dei Marmi, ha bandito i selfie e si è imposto di promuovere un uso più moderato dello smartphone tra i suoi clienti. In nome del galateo, inoltre, non sarà possibile neanche utilizzare i "selfie-stick", cioè i bastoncini utilizzati per gli autoscatti.

L'iniziativa ha preso il via da questo mese e durerà per tutta la bella stagione: i clienti dovranno firmare un accordo, lasciare in reception i selfie-stick, spegnere il telefono al ristorante, tenere il cellulare in modalità silenzioso negli ambienti comuni e abbassare il volume della suoneria in piscina.

Per garantire il rispetto delle regole è anche previsto un'apposito "guardiano anti-selfie", che richiamerà quanti proveranno a scattare una foto "proibita". L'hotel Byron è frequentato da molti vip ma, come spiegato dal "padrone di casa", Salvatore Madonna, "Non é semplicemente per difendere l'immagine dei vip che è stato pensato il divieto ai 'selfie'. Al primo posto c'è proprio il desiderio di limitarne l'uso smodato e il rispetto degli altri che va tutelato con ogni mezzo anche a fronte di qualche critica o lamentela momentanea. Già molte località estere e italiane ne vietano l'uso".