L'annuncio ieri durante il meeting con gli uomini di Forza Italia

Silvio Berlusconi sta preparando il terreno per scendere nuovamente in campo. Se da un lato attende che dalla Corte suprema dei diritti dell’uomo, venga rilasciato il bene stare per la sua nuova candidatura, dall’altro, ha iniziato le sue riunioni di partito con gli eterni fedeli e seguaci dell'ex premier.

Proprio ieri si è tenuta una riunione con i deputati di Forza Italia, nella quale il politico, ha ricordando i colpi di Stato (tre) parlando del patto di Nazzareno e delle altre vicende politiche, nonché di Renzi e della sua parola venuta meno ai patti.

Infine si è espresso, lasciando a bocca aperta gli intervenuti, sulle prossime elezioni regionali. Sicuro della sua presenza in prima linea, ha detto di non poter effettuare comizi all’aperto, ma al chiuso, perché consapevole di essere uno dei primi obiettivi dell’ISIS.

Secondo quanto riportato dalle agenzie di stampa, Berlusconi saprebbe di essere in cima nell’elenco degli obiettivi dei terroristi islamici e quindi non potrà mostrarsi in pubblico con estrema semplicità. A conferma del vero, dopo la riunione con i deputati di Forza Italia, Berlusconi si è defilato, negando l’esposizione mediatica.