Dai migliori produttori di olio e vino al Comune che offre la migliore varietà turistica ed enogastronomica. Sono 14 le categorie premiate nel Best in Sicily 2015, l'evento dell'eccellenza in materia di cibi e bevande di chiara matrice siciliana organizzato da "Cronache di Gusto" e che quest'anno, a Catania, ha visto anche la partecipazione di Oscar Farinetti, patron di Eataly.

Ecco i premiati per il 2015:

– miglior produttore di vino: Vito Catania, Gulfi, Chiaramonte Gulfi (Rg),

– miglior produttore di olio: Carlino, Valparadiso, Naro (Ag),

– miglior produttore di formaggio: Biagio e Paolo Fioriglio, Mistretta (Me),

– miglior macellaio: Tino Pintaudi, macelleria Tipica Brolo (Me),

– migliore pasticceria: Dolcesalato, Modica (Rg),

– migliore albergo: Baglio Sorìa, Trapani,

– migliore ristorante: Cuvéè du jour, Grand hotel Villa Igiea, Palermo,

– migliore trattoria: La locanda del colonnello, Modica (Rg),

– migliore fornaio: Tommaso Cannata (Me),

– migliore azienda conserviera: Nutri mare, Trappeto (Pa),

– miglior Comune per l’offerta enogastronomica: San Vito lo Capo (Tp).