Sarebbe stato colpito dalla sua indifferenza per sentimenti assolutamente non ricambiati anche perchè mai espressi. E’ un delitto per una passione senza riscontro quello commesso dal bidello Salvatore Lo Presti nella scuola di Vittoria.

[Continua la lettura dell’articolo]