Un bimbo è morto in Scozia a causa di un'infezione da Escherichia coli O157: in seguito a un'indagine epidemiologica, la Protezione Sanitaria scozzese ha spiegato che alla base della tossinfezione potrebbe esserci un popolare formaggio fatto di latte non pastorizzato. «Il Dunsyre Blue – ha affermato l'autorità – è stato identificato come causa più probabile del focolaio».

La Errington Cheese, azienda che si trova nel Lanarkshire, ha assicurato che le analisi condotte il mese scorso non hanno evidenziato tracce del batterio. La notizia è stata riportata dalla Bcc, che ha ricordato come siano stati 20 i casi confermati nel luglio scorso di infezioni dovuti al ceppo principale del batterio all'origine di avvelenamenti di natura alimentare. Undici dei casi hanno richiesto un trattamento ospedaliero. I sintomi provocati dall'infezione possono includere crampi addominali, febbre e vomito.