Fra meno di 48 ore si farà brillare la bomba della seconda guerra mondiale rinvenuta nella zona del Castello a mare. Per la sicurezza dei cittadini e residenti, la zona sarà fatta evacuare e le forze dell’ordine hanno messo già a punto un piano strategico d’interventi e di sicurezza.

Sono più di 3000 le persone che dovranno abbandonare le loro abitazioni entro le ore 9 di domenica per consentire ai militari del 4° Reggimento Genio Guastatori di rendere inoffensivo l’ordigno che pesa 262 chili.

Un'operazione delicata che, se andrà per il verso giusto, consentirà ai residenti di tornare nelle loro abitazioni nel giro di 90 minuti. Al contrario, se qualcosa dovesse andare nel verso sbagliato, le operazioni potrebbero protrarsi oltre le otto ore.

I militari per questo, chiedono pazienza e collaborazione.