Arrestato all'aeroporto Fontanarossa di Catania il boss Giuseppe Arcaria, ricercato nell'ambito dell'operazione antimafia Goodfellas. Arcaria, 48enne di Leonforte, è il nono indagato dell'operazione condotta dalla polizia di Enna e dalla Dda di Caltanissetta, che ha sgominato il clan che operava a Leonforte e nell'Ennese, con il controllo del boss Salvatore Seminara.

Con intimidazioni e danneggiamenti, il gruppo estorceva denaro a imprese, professionisti, commercianti e persone benestanti. Arcaria è stato bloccato e arrestato dalla polizia appena arrivato da Malta, dove si era recato nei giorni precedenti al blitz di martedì 13 giugno.

Secondo quanto reso noto dalle forze dell'ordine, Giuseppe Arcaria sarebbe stato a capo del clan di Leonforte, dopo la morte del reggente Salvatore Cutrona, ucciso in un agguato di mafia nel 2015.