Quattro feriti e Palermo e quattro a Siracusa: triste bilancio per i botti della notte di Capodanno in Sicilia. All'ospedale Civico di Palermo sono arrivati un uomo di 56 anni con una ferita alla mano destra (per lui una prognosi di 10 giorni) e un giovane di 23 anni. Le condizioni di quest'ultimo sono più gravi, poiché ha una prognosi di 40 giorni ed è ricoverato in chirurgia plastica per una grave ferita all'arto.

Al Policlinico è stato medicato un uomo di 63 anni: anche lui ha riportato una ferita alla mano e la prognosi è di 10 giorni; in ultimo, all'ospedale Cervello è stato curato un uomo di 37 anni, in serie condizioni (la prognosi è di 40 giorni). A Lentini un 48enne ha perso il polpastrello di un dito della mano sinistra, a Siracusa di sono verificati due incidenti (uno senza gravi conseguenze, l'altro che invece ha comportato la perdita di tre dita della mano destra). Ad Avola un ferito lieve.